Anche gli “utenti interni” (= dipendenti) delle Amministrazioni Pubbliche nel 2018 devono per legge poter esprimersi sulla performance dell’ente e della dirigenza: cosa si deve fare, per tempo, anche sul fronte del piano del benessere organizzativo e della performance?

Ma allora il benessere organizzativo ancora esiste? Pare proprio di sì: anzi, non è mai morto! Va anche nuovamente pubblicato su Amministrazione Trasparente.   * * *   00 – PREMESSA. C’ERA UNA VOLTA IL BENESSERE ORGANIZZATIVO PERCEP ...


Per visualizzare l'articolo completo devi essere abbonato
o accedere all'area riservata

Visualizza tutto
Visualizza tutto
Visualizza tutto
Visualizza tutto
Visualizza tutto